Privacy e Facebook: Istruzioni per l’uso

E’ possibile sistemare Facebook a prova di “spioni”, configurando i setting nel modo più efficace. I setting privacy su Facebook non sono stati semplificati, anzi, sono molto più complessi, ma anche più potenti. Aggiornarli è obbligatorio, anche perché di default lasciano foto e Post alla mercé della sfera pubblica. Se non si configurano, anche le “privatissime” visioni politiche e religiose vengono esposte a tutto il network. La monetizzazione di Facebook passa attraverso la sua apertura ai motori di ricerca, per diventare “ricercabile” come Twitter, open di natura; ma l’eccessiva apertura di Facebook mette tuttavia a rischio la riservatezza degli utenti del Web 2.0. Dal Top menu, sotto Settings bisogna andare su “Privacy Settings.” Dalla schermata è necessario selezionare diverse categorie privacy. La più importante è la pagina “Profile Information” che offre un controllo preciso su “cosa può vedere chi”. Tutelare post, foto, visioni poltiche, religiose eccetera, è doveroso, per evitare problematiche relative alla propria esposizione dei dati. Adesso un utente di Facebook può limitare certi messaggi a un sottogruppo di amici (per esempio: i membri di una famiglia, ma non i colleghi di lavoro). Il campo del genere e della città di residenza possono essere lasciati in bianco, se non si desidera che tali informazioni siano condivise con persone esterne al sito.

4 thoughts on “Privacy e Facebook: Istruzioni per l’uso

  1. Ciao Niketto,
    buona befana, come state?
    Spero tutti bene come stanno lu e la ninni?
    A casa?
    oh bastaaaa ma che sto a fa tutto l’albero ginecologico???
    Ti volevo chiedere, ma se io installo un programma tipo firefox su ninite, non è che poi trovo gli stessi problemi tipo quelli del mio pc fisso dell’altra sera????
    Please se puoi rispondimi….
    Un saluto a tutti
    Mariano

  2. Ciao NIKO, sono Antonello Mancini, magari non ti ricordi di mè, sono un corazziere.
    Volevo chiederti se conosci un programma che dovrebbe girare su facebook, ovvero ora non sò il nome preciso, serve per verificare se qualcuno entra a visitare il mio profilo, questo dovrebbe mandarmi una notifica con nome e cognome di tutti quelli che entrano nel mio.
    Spero che tu possa essermi utile, ti invio la mia email antonelmancini@tiscali.it. Ti saluto e ti ringrazio anticipatamente, Antonello.

    • CIao Antonello, mi ricordo benissimo e ti saluto.
      Ci sono tantisimi programmi che “promettono” di fare quello che ti serve…. NESSUNO funziona bene per adesso😉
      Baciami i miei del R.di S.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...