Apparecchiare la tavola di tutti i giorni secondo il galateo….

Come apparecchiare la tavola classica

La tavola importante prevede un servizio per 12 persone con un minimo di 53 pezzi (24 piatti piani, 12 piatti fondi, 12 piattini da frutta più 2 vassoi da portata, zuppiera, insalatiera, raviera).

Come apparecchiare la tavola informale

La soluzione più pratica è dotarsi di almeno due servizi di piatti, uno, robusto e bello, da riservare alla tavola quotidiana, l’altro, più prezioso, per la tavola delle occasioni speciali.

Come disporsi a tavola

Seguendo queste semplici ed essenziali regole, siamo sicuri di non sfigurare

Piccole nozioni di galateo a tavola

Per tutte le portate vanno utilizzati piatti di servizio.
Si porge il vassoio di portata da sinistra, tenendolo leggermente sollevato.
I piatti si tolgono da destra (un ospite alla volta), e si sostituiscono da sinistra con piatti nuovi e posate adatte.
Le posate sporche si ritirano sul piatto sporco, mentre quelle pulite devono essere portate sino al tavolo su un piatto e poi posate sul tavolo: coltello e cucchiaio da minestra sulla destra e forchetta sulla sinistra.
Si comincia dalla signora più importante, e si serve per ultima la padrona di casa.
Si prosegue con il signore più importante, e si serve per ultimo il padrone di casa.
Tra amici è pratico far passare la pietanza da uno all’altro, senza troppe formalità.
II cibo deve essere suddiviso in piccole porzioni, se possibile, in modo che l’ospite si possa servire facilmente.
Si possono servire due volte gli antipasti, i secondi, molti primi, ma mai il consommé, la minestra, il formaggio e la frutta.
L’acqua va servita all’inizio, anche prima che gli ospiti si siedano, riempiendo i bicchieri non oltre la metà.
II vino invece va servito di volta in volta (meglio se direttamente dal padrone di casa) e il bicchiere non va mai riempito oltre la metà.
Se cambiate vino, occorre cambiare bicchiere.
II vino rosso va aperto in anticipo e versato in una caraffa.
Vino e acqua si servono da destra.
I vini vanno serviti in quest’ordine: bianchi leggeri, rossi leggeri, rossi pesanti.
Il caffè e i liquori si servono di solito non a tavola, ma in salotto.
I vini da dessert si servono a tavola.
II pane è più indicato di piccolo formato, per non doverlo tagliare prima di servirlo. Si prende dal cestino con l’apposita pinza appoggiandolo sul piattino da pane (in alto a sinistra rispetto al piatto); in mancanza dei piattini si mette sulla tovaglia.
Se alternate antipasti freddi e caldi, questi ultimi vanno serviti per primi.
Brodo, zuppe o creme si servono già versati nelle apposite tazze o nel piatto fondo e non si offrono mai una seconda volta.
La pasta asciutta si serve su grandi piatti di portata e può essere servita una seconda volta.
II pesce va presentato intero, pulito e diviso solo dopo.
Arrosti e brasati vanno offerti già tagliati o divisi in pezzi.
L’insalata deve essere servita in un piatto messo a sinistra del commensale prima della pietanza che accompagna e, quando arriva sul tavolo, deve essere condita.
L’insalata va condita in un recipiente non metallico: l’aceto e il limone, infatti, a contatto con il metallo possono dare al cibo un cattivo sapore.
I contorni caldi vanno sistemati a decorazione del secondo.
Gli sformati di verdure vanno serviti a parte.
Se offrite due secondi (pesce e carne), intervallateli con un sorbetto al limone in coppette.
I formaggi (almeno 4 tipi) vanno tolti dal frigo un’ora prima, liberati dagli involucri e disposti sull’apposito piatto o su un tagliere.
Prima del dolce, il pane avanzato va tolto e le briciole spazzate via con la speciale spazzola o con una paletta d’argento.
Dolci e gelati vanno serviti subito dopo il formaggio e prima della frutta.
Le torte vanno presentate intere, poi tagliate a piccole fette. La piccola pasticceria si porge su un vassoio al momento in cui si servono vini da dessert, caffè e liquori.

CONSIGLI UTILI
Evitate cibi troppo robusti o speziati.
Non servite due salse nello stesso pasto a meno che non abbiano sapore e colore molto diversi.
Se il piatto principale è particolarmente sostanzioso, è consigliabile preparare un dolce leggero.
Evitate di servire porzioni già pronte.

About these ads

23 thoughts on “Apparecchiare la tavola di tutti i giorni secondo il galateo….

  1. IUtilissimo soprattutto lo schema! Io sapevo che normalmente solo le posate essenziali dovrebbero essere apparecchiate: coltello cucchiaio e forchetta. Tutte le altre vanno servite mano a mano durante il pasto, tranne i bicchieri i quali dovrebbero essere già disposti sul tavolo anche quelli da champagne finale. Caffe e liquori si servono in un’altro ambiente.;)M.

  2. quando si servono gli spaghetti al sugo servito nel piatto è meglio servirli mescolati nel relativo piatto oppure mettere il sugo sugli spaghetti seza mescolarli?

  3. Secondo i nuovi orientamenti della mensa italiana la forchetta della pasta va a destra altrimenti il commensale dovrebbe incrociare le mani per prenderla. Le forchette nella tavola internazionale, che non ha la pasta, vanno sempre a sinistra ma in Italia la forchetta della pasta va a destra. Sono finiti i tempi in cui eravamo succubi dei dettami stranieri oggi anche noi italiani dobbiamo dire la nostra essendo la cucina italiana una delle prime del mondo.
    Carolus

  4. Il piattino del pane non và messo!! La “vecchia usanza” non và più. Si usava il piattino in quanto, avvolte. il coprimacchia non sempre veniva cambiato ed allora, giustamente, si usava il piattino. Oggi il coprimacchia si cambia ogni volta e, pertanto, essendo pulita il pane può essere appoggiato direttamente sul coprimacchia.

  5. lo devo stampare per darlo ad un mio cugino che si crede tanto snob da insistere a disporre le posate (a destra) tutte insieme e insiste che è in quanto prescritto dal galateo. Quale sarà?

  6. lol this website is pretty good actually. Well i cant like respond to what any of you are saying or uhhh relate because as you can see i don’t speak italian as well as you guys do xD but i’m learning it in school soooo yea i guess i can read partially of what you guys wrote and figure out what exactly you trying to say xD…… again awkward lol but yea who ever made this site deserves and par on the back x pats on back x :D tyyyyyyzzzzziiieeesss xD :D :D :D :D lol ( what does invia il commento mean???? something comment… send comment post comment????!!!!) arrgggghhhh google translate time!!! :D
    ~Fly on~

  7. A ha!!! i changed da pg to English!!! hehe eh uhhhh heh
    Canadian time!! i have a test on this tomorrow in italian class, eh? maybe eh i could eh use eh this eh site eh to eh help eh meh, EH! ok i knw tht canadianz don’t do EH after every word xD i just got bored and decided to do tht….. sry ok imma go now before i say something so weird that i should wear the letter S on my t-shirt wednesday… ( tomorrow) PEACE PEOPLE! EH!

  8. …..d’accordo su come si apparecchia la tavola …. ma come si sparecchia ?
    Tutti i santi giorni mi viene disagio a tavola quando mia moglie inizia a sparecchiare mentre io non ho ancora finito di mangiare ! ? Sono certo che in questo vi è carenza di sensibilità ! Pur cercando di dissuaderla lei fa “orecchie da mercante” Per chiarezza indico i tempi medi di intrattenimento per cibarsi: Lei 10 minuti (a volte anche meno) Io 25-30 !!!! Entrambi siamo vecchi, avendo compiuto 53 anni di matrimonio! Temo che sia solo queta la causa !!!!!!!!!!!

  9. Ma come sono seriosi questi commenti! Insomma, non prendete tutto troppo sul serio: mica siamo al pranzo della regina!
    Benedetto

  10. Pingback: Table setting | donne-magazine

  11. a me piace tutto questo, è molto più piacevole che vedereo sentire cose imbarazzanti ,una conversazione interessante ma rilassata può essere piacevole più del silenzio tombale eche fà da sottofondo i rumori dello stomaco o della bocca (sono unautodidata) ciao a tutti e dovremo soppratuttoavere l appoggio del partner altrimenti non si può

  12. I have been exploring for a little bit for any high quality articles or weblog posts in this sort of house . Exploring in Yahoo I eventually stumbled upon this website. Reading this info So i am glad to exhibit that I’ve a very excellent uncanny feeling I came upon exactly what I needed. I most without a doubt will make certain to do not omit this website and give it a glance regularly.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...